dischi freno blue print

Dischi freno Blue Print disponibili in Idir

I dischi freno costituiscono la parte dell’impianto frenante a disco che gira assieme alla ruota e risulta molto importante sia per quanto riguarda la potenza frenante che per la guidabilità e l’utilizzo del mezzo. Spesso, nel tentativo di essere competitivi, si cade nella tentazione di ridurre i costi, abbassando quindi la qualità dei prodotti.

 Andiamo ad analizzare la seguente immagine:

differenze dischi blueprint

  • I dischi freno economici spesso non hanno la stessa forza o efficienza termica. Un’intercapedine maggiore tra le piastre di attrito non significa necessariamente un aumento di raffreddamento;
  • In un disco di attrito più sottile c’è meno metallo per assorbire e dissipare il calore, questo causa premature deformazioni e malfunzionamenti;
  • Una scanalatura corretta oltre ad arginare e dissipare correttamente il calore, previene la diffusione dello stesso nella ‘zona superiore’ del disco al fine di evitare il surriscaldamento e l’usura del cuscinetto e delle relative guarnizioni;
  • Una riduzione della dimensione delle palette può causare cedimento strutturale del disco.

Il surriscaldamento dei dischi freno causa un’eccessiva usura, incrinatura superficiale, variazione di spessore del disco (DVT) e durezza irregolare. IDIR consiglia di non rischiare e non cercare sempre il prezzo più basso a tutti i costi, ma di puntare di articoli di qualità, che salvaguardano l’incolumità degli automobilisti, come ad esempio i dischi freno Blue Print.

Tutti i dischi freno Blue Print sono prodotti seguendo le specifiche OEM in modo da rappresentare i diretti sostituti degli articoli di primo montaggio. Inoltre Blue Print garantisce i suoi dischi freno per 3 anni a chilometraggio illimitato contro i difetti di fabbricazione.